Che cos’è la Scala Orac

La scala di ORAC è forse il metodo più esatto per conoscere la qualità degli antiossidanti presenti in un determinato cibo, frutta, verdura o altro.


Il Dipartimento di Agricoltura Americano agli inizi degli anni ’90 ha sviluppato una scala atta a stabilire il potere antiossidante degli alimenti, questa scala è detta ORAC (Oxigen Radical Absorbance Capacity).
Fino ad ora, sembrerebbe l’unico metodo attendibile per stabilitre la capacità inibente degli antiossidanti contro i radicali liberi.
La dose giornaliera consigliate è pari a 5000 unità. I cibi più ricchi di questi inibitori sono i frutti rossi (mirtillo, melograno, arancia, ecc).
Cercherò di schematizzare la quantità di unità orac contenuto nel frutto o nel suo concentrato.
Da questo potete constatare che le qualtità da ingerire giornalmente di frutta, per arrivare alle 5000 unità consigliate, sono parecchie, oltre che molto costose.

Prodottoquantitàunità
Succo di melograno100 g6000
Succo di uva nera200 ml5200
Succo di mirtillo60 ml3500
Melograno frutto100 g3300
Guava100 g2550
Cavolo verde cotto a vapore100 g2050
Spinaci cotti100 g2000
Barbabietola cotta100 g1800
 More e frutti di bosco100 g1500
Prugne nere3 pz1500
Cavoli di Bruxelles cotti100 gr1400
Succo di pompelmo200 ml1300
Pompelmo rosa1 pz1200
Fragole100 gr1200
Succo di arancia200 ml1150
Arancia1 pz1000
Susina1 pz700
Patata arrosto1 pz600
Avocado1 pz570
Uva nera250 g600
Peperone1 pz530
Kiwi1 pz460
Patata americana1 pz450
Fagiolini cotti100 gr400
Cavolfiore cotto100 gr400
Uvetta nera20 g400
Cipolla1 pz360
Uva bianca250 g360
Melanzana1 pz330
Mela1 pz300
Pesca1 pz250
Banana1 pz225
Pera1 pz220
Melone3 fette200
Albicocche3 pz170
Pomodori1 pz120
Cetrioli1 pz40